Navigazione veloce

Lavori infanzia Calalzo

 

“Con i blocchi logici ogni bambino di 5 anni inventa e crea un modello, successivamente un compagno lo copia e lo riproduce.
Con questo gioco si sviluppa la capacità di osservazione, riproduzione e orientamento spaziale”

 

“Guarda maestra! Con il pongo ho fatto un albero con la radici, il tronco, i rami e la chioma!”
Gioco di manipolazione e sviluppo della creatività.

“Abbiamo imparato che l’albero succhia e si nutre attraverso le radici…proviamo ad imitarlo…”

 

Gioco in palestra: i bambini sperimentano con il corpo la crescita della pianta, dal seme fino al momento in cui viene tagliato e trasportato in segheria.

 

Gioco con i materiali che la natura ci offre.
Sviluppo della creatività attraverso la manipolazione di materiali “poveri”

Gioco con i materiali che la natura ci offre.
Sviluppo della creatività attraverso la manipolazione di materiali “poveri”

Gioco con i materiali che la natura ci offre.
Sviluppo della creatività attraverso la manipolazione di materiali “poveri”

Gioco con i materiali che la natura ci offre.
Sviluppo della creatività attraverso la manipolazione di materiali “poveri”

Gioco con i materiali che la natura ci offre.
Sviluppo della creatività attraverso la manipolazione di materiali “poveri”

L’albero in autunno.
Lavoro individuale con i bimbi di 4 e 5 anni.

Rappresentazione grafica di un bimbo di 3 anni dopo l’uscita nel bosco.

Sotto la terra ci sono le radici.
Lavoro individuale con i bimbi di 4 e 5 anni.

Ogni alunno ha sbriciolato le foglie secche, incollato rametti e foglie per creare il proprio albero.

Ogni alunno ha sbriciolato le foglie secche, incollato rametti e foglie per creare il proprio albero.

Siamo andati nel bosco a raccogliere i “tesori” che ci dona.
Insieme li abbiamo osservati e riordinati sul cartellone.
Ogni alunno ha poi riprodotto la classificazione da solo sul foglio.
Esperienza che avvia allo sviluppo matematico di insiemistica.

“Esercizio di ritaglio e manipolazione col pongo per lo sviluppo della motricita’ fine”

Mescolanze di colori.

“Sono dei rossi!”
Acquisizione di appartenenza al gruppo dei grandi.
Il bambino riempie la mela con il pongo; lo sfondo con la polvere di gesso.
Sviluppo della motricita’ fine.

“Sono dei gialli!”
Appartenenza al gruppo dei piccoli.
Esercizio di strappo e incollaggio per lo sviluppo della motricita’ fine.

 “Sono dei verdi!”
Appartenenza al gruppo dei medi. Sviluppo della motricita’ fine.

“Il pesce Arcobaleno!”
Lavoro individuale con tecniche diverse.

Lascia un commento